torna alla home
Il Dipartimentocampi archeologicididatticaarchiviopubblicazionieventi


Servizio Civile Nazionale

Il Dipartimento Valcamonica e Lombardia del CCSP si avvale, quale ausilio alle proprie attività operative di salvaguardia del patrimonio storico, artistico e culturale, di volontari del Servizio Civile.
In proposito è stato riconosciuto l'accreditamento.

COS'E' IL SERVIZIO CIVILE VOLONTARIO

Il Servizio Civile Nazionale, istituito con la legge 6 marzo 2001 n° 64, - che dal 1° gennaio 2005 si svolge su base esclusivamente volontaria - è un modo di difendere la patria, il cui "dovere" è sancito dall'articolo 52 della Costituzione; una difesa che non deve essere riferita al territorio dello Stato e alla tutela dei suoi confini esterni, quanto alla condivisione di valori comuni e fondanti l'ordinamento democratico. E' la possibilità per i giovani dai 18 ai 28 anni di dedicare un anno della propria vita a favore di un impegno solidaristico inteso come impegno per il bene di tutti e di ciascuno e quindi come valore della ricerca di pace.
Il servizio civile volontario garantisce ai giovani una forte valenza educativa e formativa che viene acquisita, previa adeguata formazione, attraverso attività che possono essere svolte nell'ambito dei servizi alla persona, nella salvaguardia dell'ambiente, del patrimonio storico - artistico e culturale, nell'ambito della protezione civile, nonché della formazione e della educazione alla pace tra i popoli.

OPPORTUNITA' PER I GIOVANI

Il Servizio civile nazionale consente agli enti pubblici ed agli enti privati no profit di avvalersi di personale giovane e motivato, che, stimolato dalla possibilità di vivere un'esperienza qualificante nel campo della solidarietà sociale, assicura un servizio continuativo ed efficace dietro ricevimento di un compenso minimo.

I progetti d'impiego dei volontari sono predisposti dagli enti pubblici e dalle organizzazioni del Terzo Settore. Tali progetti vengono presentati all'Ufficio Nazionale per il Servizio Civile che li esamina, li approva e li inserisce nei bandi che vengono pubblicati nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica (GURI).
L'ente sceglie le figure più adeguate alle proprie attività operative attraverso una selezione tra i profili delle candidature giunte in seguito al bando di concorso. Successivamente comunica la relativa graduatoria provvisoria all'Ufficio Nazionale per il Servizio Civile che provvede alla verifica ed alla approvazione della stessa. L'UNSC con proprio provvedimento dispone l'avvio al servizio dei volontari, specificando la data di inizio del servizio e le condizioni generali di partecipazione al progetto.

L'utilizzo dei volontari del servizio civile attiva un rapporto privilegiato con i ragazzi che, dopo i 12 mesi di servizio, tendono in genere a mantenere contatti collaborativi con l'ente.

Per ulteriori informazioni: http://www.serviziocivile.it

DIPARTIMENTO VALCAMONICA E LOMBARDIA
Via Sommavilla, 12 - 25050 Niardo (BS) - Italia
tel/fax 0364 330439 - email: dip.ccspgmail.com